Biden Presidente. Trump: “non è ancora finita”

Biden Presidente. Trump: “non è ancora finita”

Donald Trump ha promesso che l’offensiva legale contro il risultato delle elezioni inizierà “lunedì per assicurare che le leggi elettorali siano rispettate e che venga eletto il legittimo vincitore”. Ha anche aggiunto che “questa elezione è lungi dall’essere finita. La vittoria di Joe Biden non è stata certificata in tutti gli Stati”.
Dopo l’assegnazione della vittoria a Biden, Trump ha pubblicato una nota dicendo che “tutti noi sappiamo perché Biden si sta affrettando a dichiararsi, falsamente, il vincitore, e perché i suoi alleati tra i media stanno lavorando così duramente per aiutarlo: non vogliono che la verità emerga. Queste elezioni non sono finite. Non c’è stata alcuna certificazione ufficiale della vittoria di Biden, in nessuno Stato”.
Al momento, però, nessuna autorità degli Stati in bilico, né degli Stati assegnati con ampi margini, ha denunciato irregolarità o tentativi di frodi elettorali.
Alla notizia ufficiale dell’elezione alla Casa Bianca di Joe Biden, non si è fatta attendere la reazione di Donald Trump, che non intende concede la vittoria delle presidenziali Usa 2020 al candidato democratico. “Le elezioni non sono finite”, ha commentato il tycoon a caldo, promettendo azioni legali non meglio specificate.
“Tutti sappiamo perché Joe Biden ha fretta di mostrarsi come il vincitore e perché i media suoi alleati stanno tentando così fortemente di aiutarlo: non vogliono che la verità emerga. La semplice realtà è che questa elezione è tutt’altro che chiusa”, ha dichiarato il presidente uscente degli Stati Uniti.

Gabriele Bonazzi, Tommaso Croci, Riccardo Talami.

 836 total views,  28 views today

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com