5G, un mondo connesso

5G, un mondo connesso

Ecco il 5G, una nuova rete di dati mobili che sta ad indicare le reti di quinta generazione che arriveranno ufficialmente nel 2020.
Permetteranno di collegare milioni di dispositivi in tutto il mondo ad alta velocità e con bassa latenza, permettendo la realizzazione di progetti avanzati come le auto connesse, l’Internet of Things, le Smart City e le Smart Home di nuova generazione.

Il 2020 sarà l’anno della rivoluzione senza fili perchè entro questa data debutterà il 5G, il prossimo standard di comunicazione mobile che permetterà di collegare ad alta velocità ogni cosa rendendo reali molti di quei progetti che oggi sono solamente sulla carta. Grazie al 5G gli utenti potranno contare sempre su di un’altissima banda a disposizione con una bassissima latenza.

Scaricare programmi pesanti o vedere film in 4K in mobilità non sarà più un problema. Soprattutto, il 5G permetterà di rendere realtà tutti quei progetti che oggi sembrano fantascienza: si pensi, per esempio, alle auto connesse, alla digitalizzazione delle infrastrutture stradali, all’Internet of Things, alle smart home ed a tutte quelle nuove tecnologie che richiederebbero una costante presenza di una rete a banda larghissima per funzionare.

principali caretteristiche

Il 5G, più dei procedenti standard, rappresenta per le aziende ed i costruttori una grandissima possibilità di sviluppo. Non è un segreto, infatti, che su questo progetto si stia lavorando ed investendo moltissimo sia a livello tecnico che a livello normativo per sviluppare il necessario contesto di adozione il più rapidamente possibile.


5G è la più grande opportunità di sempre per l’industria. Abbiamo bisogno di assicurarci che ci sia un solo standard globale […]. Per raggiungere questo successo servirà un lavoro di squadra da parte di tutta l’industria a livello globale.

Le principali caratteristiche del 5G sono:

  • Velocità dati di decine di megabit al secondo per decine di migliaia di utenti
  • 1 gigabit al secondo simultaneamente a molti lavoratori con gli uffici posti sullo stesso piano
  • Parecchie centinaia di migliaia di connessioni simultanee per massicce reti di sensori senza fili
  • Efficienza spettrale significativamente potenziata in confronto al 4G con una copertura migliorata
  • Efficienza dei segnali potenziata latenza significativamente ridotta in confronto all’LTE.

IL 5G E’ DANNOSO ?

Il 5G è dannoso per la salute ?, questa è la tipica domanda che si fanno le persone per ogni cosa rivoluzionaria sul mercato tecnologico che arriva , appunto se è nocivo per la salute.

Il fronte scettico nei confronti del 5G basa alcune delle sue convinzioni su due studi, uno condotto dall’Istituto Ramazzini e l’altro dal National Toxicology Program statunitense. Le conclusioni sono simili: esponendo dei ratti sin dalla nascita a campi elettromagnetici che si trovano sulle stesse frequenze delle reti 2G e 3G, è stato determinato un aumento del potenziale rischio di tumore. Gli stessi studi hanno però concluso che non si può trasporre l’effetto avvenuto sui ratti agli esseri umani.

il fronte contrario al 5G riconosce come aggravante il fatto che le nuove reti useranno delle celle più piccole ma più numerose sul territorio, rispetto a quanto avviene con le reti attualmente operative. Le reti 5G useranno anche delle frequenze più elevate rispetto alle attuali reti, questo si traduce in una lunghezza d’onda più piccola che a sua volta comporta una penetrazione del campo minore: questo significa una penetrazione minore anche nei confronti dell’organismo umano.
 il fronte contrario al 5G riconosce come aggravante il fatto che le nuove reti useranno delle celle più piccole ma più numerose sul territorio, rispetto a quanto avviene con le reti attualmente operative. Le reti 5G useranno anche delle frequenze più elevate rispetto alle attuali reti, questo si traduce in una lunghezza d’onda più piccola che a sua volta comporta una penetrazione del campo minore: questo significa una penetrazione minore anche nei confronti dell’organismo umano.

 317 total views,  1 views today

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com