DERBY D’ITALIA⚪⚫VS⚫🔵

DERBY D’ITALIA⚪⚫VS⚫🔵

Nella giornata di ieri verso le 21, si è disputata all’Allianz Stadium di Torino l’attesissima partita tra la Juventus e l’Inter, partita che da anni ha preso il nome di “Derby d’Italia”. Le due formazioni si sono sfidate per la 243° volta in serie A vedendo trionfare i neroazzurri di Milano per il risultato di 0-1. Risultato amaro per i padroni di casa costretti a rincorrere per la corsa Champions.

Analisi della partita:

Sin dal primo minuto l’atmosfera era molto tesa dentro e fuori dal campo. Le squadre per la maggior parte del primo tempo si sono equilibrate, quando al 45°+5, l’arbitro Irrati fischia un calcio di rigore a favore degli ospiti. Si presta sul dischetto il centrocampista turco Hakan Çalhanoğlu che inizialmente aveva sbagliato il rigore, parato dal portiere polacco Wojciech Szczęsny. Dopo qualche minuto, l’arbitro decise di interrompere il gioco per andare a rivedere l’accaduto e dopo l’ausilio del VAR, decise di far ribattere il penalty per la posizione troppo avanzata del difensore olandese bianconero De Ligt. Si presta nuovamente sul calcio di rigore il numero 20 dell’Inter, che alla seconda possibilità non sbaglia e insacca il pallone dello 0-1 che manda in vantaggio la formazione neroazzurra al riposo.

Risultato che rimane invariato anche nel secondo tempo con la Juve molto pericolosa, ma che non riesce a pareggiare i conti dando così i tre punti a Torino che all’Inter mancavano da circa 10 anni. Questa vittoria è di fondamentale importanza per la corsa scudetto che vede l’Inter terza a -3 dalle capolista Milan e Napoli.

Foto presa dal web.

 1,060 total views,  3 views today

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com